Scandalo scuola: bimbi autistici gestiti da Coop

I dati del Ministero dell’Istruzione, e in particolare quelli provenienti dal Dipartimento per l’Istruzione Speciale, mostrano un significativo aumento della diffusione dell’autismo tra i bambini, e specialmente tra quelli nati tra il 1987 e il 1992. L’incidenza e prevalenza indicano che il momento di intro­duzione dei vaccini e le modificazioni nel tipo e nell’incremento del numero dei vaccini inoculati contemporaneamente implica che i vaccini sono causa di autismo. Molti genitori affermano, difatti che lo sviluppo dei loro figli era normale finché non hanno fatto i vaccini all’età di circa 18 mesi. L’autismo ha raggiunto proporzioni epidemi­che. È evidente una situazione di pericolo per le future generazioni. In italia, tra l’altro, mancano le scuole Aba. Si tratta di un metodo di ricerca per modifica su principi del comportamentismo dell’ambien­te, atta a stimolareun tipo di risposta. Più figure professionali entra­no in gioco tra cui specialisti in psichiatria psicoterapia e operatori. Il suo costo è di circa 1300/1500€ al mese.

Su queste problematiche scandalo, abbiamo ascoltato il parere della Dottoressa Fiorella Corbi,Educatrice Professionale ed Esperta della Formazione.

Sorgente: Scandalo scuola: bimbi autistici gestiti da Coop

I SEGRETI DELL’ACQUA, un documentario imperdibile

L’acqua. E’ la più comune sostanza sulla Terra. Ci accompagna in ogni istante della nostra vita ma, sappiamo anche quali segreti nasconde questo magnifico elemento?
Da dove è venuta, chi e perché ha donato l’acqua al nostro pianeta, l’unico che conosciamo nell’universo?
Forse le risposte a queste domande le sa solo l’acqua stessa.

Pubblicato in anteprima italiana il 15 giugno 2010, canale youtube
Traduzione dal russo all’italiano di Leandro e Ola. Trascrizione e revisione del testo italiano del video, a cura di Danilo Perolio Diinabandhu

AMORE e GRATITUDINE al team che ha realizzato il documentario, a tutti i personaggi intervenuti, a Leandro e Ola per l’impegnativo lavoro di traduzione dal russo, a tutti coloro che metteranno in pratica i preziosi insegnamenti per il più alto bene di tutta l’umanità, del pianeta e di tutte le sue forme di vita.

 

Qui disponibile la trascrizione del documentario in lingua italiana, formato pdf  

 

 

Le metanfetamine, una “scorciatoia” per il Parkinson.

Info Med

II ricercatori dell’University of Utah hanno studiato e verificato una possibile correlazione tra il consumo di MDMA e l’insorgenza del morbo di Parkinson. Dallo studio si evince che mentre per un campione medio di maschi e femmine le probabilità di contrarre tale patologia aumentavano di 3 volte, per le donne il rischio si incrementava di 5 volte rispetto alle non consumatrici. Lo studio americano si è basato su un campione di 40 mila persone ed è stato utile per studiare le relazioni tra il consumo di metdeterminate droghe e l’insorgenza di specifiche patologie. Si è riscontrato da subito che per tutte le metanfetamine gli effetti che possono scatenare all’interno del nostro corpo sono devastanti: si passa da ritardo mentale fino ad arrivare al morbo di Parkinson passando per problemi ai denti, alla memoria ecc. Bisogna sottolineare, inoltre, che le donne tendono a consumare quantitativi inferiori di metanfetamine, ma si imbattono…

View original post 114 more words

Chi è Big Pharma? viaggio nel mondo del monopolio della salute

La malattia è l’industria più redditizia al mondo. Mentre le borse crollano e il mercato vacilla, i grandi gruppi farmaceutici annunciano utili record. Ancora una volta sono in gioco guadagni giganteschi, accordi internazionali protezionistici e il rischio di una medicina a due velocità che pone la salute non come un bene comune ma come un fattore di ingiustizia sociale. è un viaggio nel labirinto di Big Pharma, il gruppo dei dieci colossi farmaceutici che monopolizzano il mercato mondiale.

Chi è Big Pharma? viaggio nel mondo del monopolio della salute

La malattia è l’industria più redditizia al mondo. Mentre le borse crollano e il mercato vacilla, i grandi gruppi farmaceutici annunciano utili record. Ancora una volta sono in gioco guadagni giganteschi, accordi internazionali protezionistici e il rischio di una medicina a due velocità che pone la salute non come un bene comune ma come un fattore di ingiustizia sociale. è un viaggio nel labirinto di Big Pharma, il gruppo dei dieci colossi farmaceutici che monopolizzano il mercato mondiale.