Memorie nell’acqua? Emilio Del Giudice

 

Siamo fatti al 99% di molecole d’acqua.

 

droppedImage_1Un notevole passo avanti in questi studi è dato dalla teoria dei domini di coerenza dell’acqua (G.Preparata, E.Del Giudice, G.Talpo 1999). Le attività e gli scambi di molecole nell’organismo non avvengono per caso, ma seguono un “ordine” dettato dal campo magnetico prodotto dall’acqua, dove tutti gli elementi oscillano in fase, in regioni dette domini di coerenza. Solo le molecole che reagiscono alla frequenza di questo campo magnetico interagiscono tra loro, avviando in modo ordinato le corrette reazioni chimiche indispensabili alla vita della cellula e dell’organismo. Uno squilibrio dei questo “ordine” compromette il funzionamento della cellula, con la conseguenza delle manifestazioni di patologie.

Nel corpo umano solo il 40% dell’acqua è coerente e può ricevere e trasportare le informazioni elettromagnetiche, mentre il rimanente 60% non coerente, egualmente fondamentale per la vita, rappresenta il solvente degli ioni e degli elementi fondamentali per l’economia cellulare.

L’acqua coerente della materia vivente è come un corpo di ballo perfettamente sincronizzato, che si muove all’unisono al suono della musica.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s